Spazio alle idee

Se non puoi piacere a tutti con le tue azioni e la tua arte, accontentati di piacere a pochi. Piacere a molti è male.

Friedrich Schiller


Il progetto ELABORANDO è un'attività extracurricolare di laboratorio creativo a partecipazione volontaria. Il progetto, rivolto a tutti gli studenti dell'Istituto, promuove la conoscenza degli strumenti e delle tecniche di comunicazione visiva, e si prefigge d'incentivare le capacità espressive attraverso l'utilizzo di differenti tecniche di rappresentazione grafica e rielaborazione digitale.



ester

ESTER è un progetto editoriale che propone una riflessione sulla deportazione degli ebrei italiani del Ghetto di Roma, avvenuta nell’ottobre del 1943.

La drammatica esperienza dell’Olocausto viene rielaborata in modo creativo, attraverso un percorso di ricerca storica e produzione grafica finalizzato alla realizzazione di una graphic novel: il progetto, articolato in cinquantadue ore di laboratorio pomeridiano, consente di sperimentare le singole fasi che concorrono alla realizzazione di un prodotto editoriale, dall’ideazione del plot alla stampa/pubblicazione dell’elaborato finale.

anno di riferimento: 2016-2017

studenti partecipanti: Benti Irene Alice, Capelli Chiara, Chinelli Jacopo, Choque Orellana Daniela Ivonne, Colletta Chiara, Corna Marta, Cortinovis Elisabetta, Francisca Eloisa, Mocci Aurora, Valendino Federica (classi 3BLL - 4ALS - 5ALL - 5ALS - 5BLS)

docente referente: prof. Gualandris Cesare


FASE 1

FASE 2

FASE 3

FASE 4


rassegna stampa



premiazione al quirinale


MENZIONE SPECIALE - XVI CONCORSO NAZIONALE "I GIOVANI RICORDANO LA SHOAH"

Il 25-01-2018, in occasione del Giorno della Memoria, il prof. Cesare Gualandris e le studentesse Marta Corna e Federica Valendino, in rappresentanza del team creativo del laboratorio Elaborando, sono stati premiati al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli e dal Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Noemi Di Segni.


giù la cresta

GIÙ LA CRESTA è un progetto editoriale che propone cinque storie corredate da dieci tavole, istantanee di viaggio per raccontare il fenomeno del bullismo attraverso gli occhi e il linguaggio degli adolescenti. Un vero e proprio reportage con valenza didattica, un valido strumento per aiutare i ragazzi a focalizzare il problema e incentivare le riflessioni degli adulti. 

Il progetto, articolato in cinquanta ore di laboratorio pomeridiano, consente di sperimentare le singole fasi che concorrono alla realizzazione di un prodotto editoriale, dall’ideazione del plot alla stampa/pubblicazione dell’elaborato finale.

anno di riferimento: 2017-2018

studenti partecipanti: Brambilla Andrea, Callegari Giacomo, Castagna Caterina, Chaabi Mariam, Choque Orellana Daniela Ivonne, Corna Marta, Dotti Maria Vittoria, El Fanniche Manale, Rainò Dambrosio Rosmaura, Sandru Francesca, Scolari Elisa, Valendino Federica (classi 3ALES - 3BLS - 4ASC - 4BLL - 4BLS - 5ALL - 5ALS)

docente referente: prof. Gualandris Cesare